Liliana Bellu

NOTIZIE DAL MONDO 2017...Foto di Bellu Liliana


GIAPPONE
"FUKUSHIMA: PERICOLOSO VIA LIBERA AL RIENTRO NELLA CITTÀ 'RADIOATTIVA' DI IITATE"

A 6 anni di distanza dal disastro nucleare di Fukushima, gli abitanti della cittadina di Iitate potranno tornare a casa. Una casa però che è tutt'altro che sicura, secondo Greenpeace. I livelli di radioattività infatti sono ancora molto elevati, ma il governo giapponese a breve ritirerà l'ordine di evacuazione.”
da "greenMe.it Sarò Buon*con la terra" art. di Francesca Mancuso- leggi tutto
22 febbraoio 2017- Scritto da Francesca Mancuso





HAWAII
"ECCO PERCHÉ LE HAWAII VOGLIONO VIETARE LE CREME SOLARI"

Le creme solari danneggiano la barriera corallina: le Hawaii vogliono vietarle Le sostanze chimiche contenute nelle creme solari potrebbero danneggiare la barriera corallina. Per questo le Hawaii potrebbero vietarne l'uso...”
dal sito "greenMe.it Sarò Buon*con la terra" art. di Francesca Mancuso
21 febbraio 2017- art. di Francesca Mancuso





SLOVENIA
"ANOMALIA IN UNA CENTRALE NUCLEARE IN SLOVENIA: TUTTA LA VERITÀ)"

Anomalia alla centrale nucleare di Krsko in Slovenia. Lo scorso giovedì l'impianto è stato fermato a causa di un problema con una valvola dell'acqua. In particolare, il blocco dell'impianto sarebbe stato provocato da un problema alla ventilazione delle pompe dell'acqua verso il reattore....”
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Francesca Mancuso- leggi tutto
20 Febbraio , 2017---Scritto da Francesca Mancuso





ARTICO
"GOLIAT, FERMIAMO L'ENORME PIATTAFORMA PETROLIFERA ENI CHE MINACCIA L'ARTICO (VIDEO)"

Goliat, la gigantesca piattaforma petrolifera situata nell'Artico norvegese, ha subito un nuovo (l'ennesimo) incidente. Venerdì scorso, Goliat si è fermata nuovamente per il malfunzionamento di una valvola. Per questo Greenpeace spera che venga fermata prima di produrre altri danni al delicato ecosistema Artico.....”
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Francesca Mancuso- leggi tutto
20 Febbraio , 2017---Scritto da Francesca Mancuso





AMERICA-
"SCONFITTI DAL PETROLIO. SIOUX SGOMBERATI CON LA FORZA DAL CAMPO CONTRO L'OLEODOTTO (PETIZIONE)"

Costretti a lasciare i loro insediamenti, le loro tende, per far posto al petrolio della Dakota Access Pipeline. I Sioux, nonostante la fervida resistenza, sono stati cacciati via dalle forze dell'ordine americane e 9 persone sono state arrestate. .....”
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Francesca Mancuso- leggi tutto
24 Febbraio , 2017---Scritto da Francesca Mancuso





AMERICA-
"COCA COLA, NESTLÉ, DANONE: LE 10 MULTINAZIONALI CHE INQUINANO DI PIÙ IL PIANETA (VIDEO)"

Coca Cola, Pepsi, Danone e Nestlè sono tra le multinazionali che inquinano di più il nostro Pianeta. Dal 2013, quando Oxfam lanciò la campagna Scopri il Marchio (Behind The Brands) sono stati fatti alcuni passi avanti, ma l’impegno è ancora troppo poco per definire come sostenibili le maggior multinazionali alimentari del mondo.. .....”
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Marta Albè- leggi tutto
27 Febbraio , 2017---Scritto da Marta Albe'





BRASILE-
"BURGER KING: RE DELLA DEFORESTAZIONE IN BRASILE, LA NUOVA INDAGINE (PETIZIONE)"

BBurger King è tra i responsabili della deforestazione in Brasile. Un nuovo studio sta mettendo in correlazione la multinazionale del fast food e quanto sta accadendo nella foresta del Cerrado. .....”
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Marta Albè- leggi tutto
1 Marzo , 2017 Scritto da Marta Albè








EUROPA-ITALIA-
"Calenda è sicuro: il Tap va a tutto gas"

Da Baku il ministro Calenda tranquilizza tutti. Il terzo segmento del Trans Adriatic Pipeline (confidenzialmente noto come Tap) si farà. Tremilacinquecento chilometri di tubi che attraverseranno Grecia, Albania e Italia, per un costo stimato di 45 miliardi di euro, al fine di far dipendere meno la fornitura di gas dai sempre minacciosi disegni strategici di Vladimir Putin .....”
dal sito Comune Info-Facciamo Comune insieme - art. Scritto da Luca Manes- leggi tutto
27 FEBBRAIO , 2017 Scritto da Luca Manes





PALESTINA
"La terra di Tarfidia non è in vendita"

Sembra incredibile ma quando non ci pensano gli insaziabili insediamenti dei coloni israeliani c’è il municipio palestinese di Ramallah a minacciare la sua stessa terra. E con essa l’ambiente di una valle che ha un enorme valore storico e culturale segnato dalla presenza di meravigliosi ulivi millenari. A difendere Tarfidia c’è però ancora Zahran Jaghab. .....”
dal sito Comune Info-Facciamo Comune insieme - art. Scritto da Alessandra Mecozzi- leggi tutto
28 FEBBRAIO , 2017 Alessandra Mecozzi





NORVEGIA-
"Una moratoria per evitare la catastrofe"

In Norvegia ci sono state aree dove l’inverno che si conclude ha raggiunto temperature superiori a quelle dell’estate. Per l’Agenzia europea per l’ambiente nella UE lo smog uccide più di 460 mila persone l’anno. E’ come se sparisse una città più grande di Firenze .....”
dal sito Comune Info-Facciamo Comune insieme - art. Scritto da Alberto Castagnola- leggi tutto
14 marzo , 2017 Alberto Castagnola





AFRICA-
"'In Africa la bici era parte della nostra vita quotidiana'. Richiedenti asilo raccontano il loro rapporto con le due ruote"

L' appuntamento che abbiamo dato per una biciclettata sperimentale domenica alle 15 al Cecchi Point ha quindi un valore particolare per loro. La bicicletta, prima di partire dall'Africa, era una parte importante del loro modo di vivere

Tra i richiedenti asilo africani che partecipano al nostro progetto di recupero dell'ortofrutta a Porta Palazzo a Torino e che speriamo che diventino a tutti gli effetti degli "Ecomori" nessuno, finora, ha l'abitudine di spostarsi in bicicletta. Uno solo ce l'ha ma - da africano tropicale- giudica che fine marzo sia ancora un po' troppo freddo per usarla. L' appuntamento che abbiamo dato per una biciclettata sperimentale domenica alle 15 al Cecchi Point ha quindi un valore particolare per loro. La bicicletta, prima di partire dall'Africa, era una parte importante del loro modo di vivere. .....”
dal sito ECOdalleCITTA' - art. Scritto da Paolo Hutter- leggi tutto
31 marzo , 2017 di Paolo Hutter





PIANETA - G7
"G7, salta l'accordo: se gli Usa frenano è la fine per il clima e per il Pianeta"

IL G7 termina senza alcuna dichiarazione sul clima. Dopo gli accordi Parigi, le ratifiche nazionali, le conferme a Marrakesch, i grandi del mondo non firmano alcuna dichiarazione. Gli Usa frenano, ci ripensano, e tutto si ferma. Anzi, torna indietro.

Tutto torna indietro come le politiche di investimento energetico, che negli Usa vanno sul carbone, una risorsa di energia obsoleta, pericolosa per l’ambiente e la salute e inutile anche dal punto di vista economico a lungo termine.. .....”
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Roberta De Carolis- leggi tutto
17 Aprile 2017 di Roberta De Carolis





GROENLANDIA
"GROENLANDIA, I GHIACCI SI SCIOLGONO PIÙ VELOCEMENTE: A RISCHIO 150 MILIONI DI PERSONE"

I ghiacci della Groenlandia si sciolgono sempre più velocemente, ma un nuovo studio rivela che questo fenomeno potrebbe accelerare l'aumento del livello del mare. Anche a causa dei gas serra immessi nell'atmosfera dall'attività umana, tra cui l'anidride carbonica, il ghiaccio della nostra Terra si sta sciogliendo a ritmi sempre più elevati. Ciò avviene perché i gas serra tendono a “trattenere il calore”, facendo aumentare le temperature..
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Francesca Mancuso- leggi tutto
19 Aprile, 2017 di Francesca Mancuso





AFGHANISTAN
"Terre rare: l'Afghanistan conserva un tesoro che vale 1000 miliardi "

Il sottosuolo dell'Afghanistan è ricchissimo di terre rare e minerali del valore di 1000 miliardi di dollari. Una cifra da capogiro se si considera che la superficie di questo paese non è molto vasta, poco più del doppio dell'Italia..
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Francesca Mancuso- leggi tutto
19 Aprile, 2017 di Francesca Mancuso





CALIFORNIA
"CLORPIRIFOS: IL PESTICIDA CHE STA UCCIDENDO LENTAMENTE I BAMBINI DELLA CALIFORNIA"

Come una morte lenta. Con questo titolo inquietante, il Guardian racconta una storia agghiacciante, che mette insieme pesticidi e bambini. Il veleno in questione è tristemente noto: si chiama clorpirifos ed è vietato in numerosi paesi. Purtroppo però negli Usa è tornato a far paura...
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Francesca Mancuso- leggi tutto
20 Aprile, 2017 di Francesca Mancuso





ARTICO----
"SPAZZATURA OCEANICA: ANCHE L'ARTICO È INVASO DALLA NOSTRA SPORCA PLASTICA"

Altro che Pacifico, Atlantico e Mediterraneo. La nostra sporca e inquinante plastica ha raggiunto latitudini inimmaginabili. Anche l'Oceano Artico infatti è stato invaso dai detriti dispersi nel mare.
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Francesca Mancuso- leggi tutto
21 Aprile, 2017 di Francesca Mancuso





STATI UNITI ----Hanford
"CROLLO DI UN TUNNEL NELLA CENTRALE DI HANFORD: ENNESIMA PROVA CHE IL NUCLEARE NON È SICURO"

Nell’aria c’è ancora tanta paura, dopo il crollo di un tunnel usato per il trasporto di materiale radioattivo a Hanford, negli Stati Uniti. Martedì scorso, l’incidente nell’impianto per la produzione di plutonio che ha fatto immediatamente scattare le procedure d’emergenza. Intorno alle 17.30 ora italiana, alla centrale nucleare è stata ordinata l’evacuazione, perché ‘i tunnel contengono materiali contaminati’..
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Francesca Mancuso- leggi tutto
11 MAGGIO, 2017 di Dominella Trunfio





AUSTRALIA...
"SVERSAMENTO DA 10 MILA LITRI DI PETROLIO NELL’OCEANO, IL DISASTRO AMBIENTALE AUSTRALIANO NASCOSTO DA TUTTI"

Per due mesi da un pozzo offshore in Australia è fuoriuscito petrolio in maniera continua ed è finito dritto nell’oceano senza che nessuno si curasse di quei 10 mila litri e, soprattutto, di quel pozzo di cui mai si è reso noto nulla. UN SEGRETO NASCOSTO PER MESI. Sono, secondo le stime, 10.500 i litri di petrolio finiti nell’oceano. Il dettaglio più inquietante è che soltanto in un report annuale sulle performance offshore della National Offshore Petroleum Safety and Environmental Management Authority si parla di questo incidente. Ma si forniscono informazioni davvero minime, niente che si potesse identificare durante una visita ispettiva di routine. Ciò che riportiamo è frutto di un’inchiesta del Guardian.’..
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Anna Tita Gallo- leggi tutto
19 MAGGIO, 2017 di Anna Tita Gallo





OCEANO PACIFICO...
"ISOLA DI HENDERSON, UN PARADISO PERDUTO SOMMERSO DALLA PLASTICA (FOTO E VIDEO)"

Immaginate uno dei posti più belli del mondo, al punto da essere dichiarato Patrimonio Unesco. Stiamo parlando dell'Isola di Henderson, un luogo di rara bellezza incastonato nella parte meridionale del Pacifico. Qui però si trova la più alta densità mondiale di detriti di plastica prodotti dall'uomo: ben 18 tonnellate.
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Francesca Mancuso- leggi tutto
19 MAGGIO, 2017 di Francesca Mancuso





ANTARTICO...
"Le mosche stanno per invadere l'antartico per colpa dei cambiamenti climatici"

A causa dei cambiamenti climatici l’Antartide diventa sempre più verde. Potrebbe sembrare positivo, ma questo porta un’area vastissima a subire una minaccia inaspettata: l’invasione di piante e insetti, mosche soprattutto, che ne minacciano la conservazione..
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Anna Tita Gallo- leggi tutto
19 Giugno 2017 di Anna Tita Gallo





PERICOLO....PER LE ACQUE MARINA...
"Airgun: effetti disastrosi su plancton e altre specie marine"

U n nuovo studio conferma quanto già si sapeva: l’airgun è pericoloso per la salute delle specie acquatiche. Il suo utilizzo andrebbe quindi evitato se vogliamo difendere l’ecosistema marino. Per chi non lo sapesse, l’airgun è utilizzato per le ricerche e le prospezioni petrolifere in mare. Si tratta di uno strumento che, per compiere le sue funzioni esplorative, genera delle bolle di aria compressa nell'acqua,.
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Francesca Biagioli Gallo- leggi tutto
23 Giugno 2017 diFrancesca Biagioli





L'UOMO NATURA......
"Yacouba Sawadogo, l’uomo che sottrae suolo al deserto (VIDEO)"

I l premio Farmers’ Friend 2017 è andato a Yacouba Sawadogo, un personaggio ormai noto, che ha ispirato anche un documentario del regista Mark Dodd, già vincitore di 7 premi cinematografici, “The Man Who Stopped the Desert”. Ma chi è l’uomo che ha fermato il deserto? L’uomo dall’età sconosciuta che lotta contro il deserto,.
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Anna Tita Gallo- leggi tutto
13 Giugno 2017 Scritto da Anna Tita Gallo





NATURA..MARE..PLASTICA....
"EMERGENSEA: DALLE NAVI ALLE SPIAGGE LA CAMPAGNA DI MAREVIVO PER DIFENDERE IL MARE (VIDEO)"

I “Ognuno di noi può fare qualcosa per difendere il mare”: è il claim di #EmergenSea, la nuova campagna di sensibilizzazione di Marevivo che si svilupperà a bordo di navi, nelle marine, sugli stabilimenti balneari, presso i club velici, e avrà come testimonial l’attore Alessandro Preziosi.

Ogni anno, nel mondo finiscono in mare tonnellate di plastica. Ogni giorno, 200 milioni di mozziconi di sigarette vengono gettati nell’ambiente.

dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Anna Tita Gallo- leggi tutto
10 luglio Scritto da Anna Tita Gallo





PETROLIO...AMBIENTE....RESPONSABILITA'......
"Le 100 compagnie petrolifere responsabili del 71% dei gas serra mondiali"

S olo cento compagnie sono responsabili del 71% dei gas serra emessi dal 1988 ad oggi. A stabilirlo è un nuovo studio dell’organizzazione Cdp in collaborazione con il Climate Accountability Institute. Lo studio stabilisce che la responsabilità dell’inquinamento non è universale, ma si concentra nelle mani di un centinaio di aziende che sono la fonte di oltre il 70% delle emissioni di gas a effetto serra.
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art.Scritto da Dominella Trunfio- leggi tutto
11 Luglio 2017 Scritto da Dominella Trunfio





RISO DI BALI...SPETTACOLO DELLA NATURA......
"La natura insegna la sostenibilità ai mosaici di riso di Bali"

M osaici colorati, uno spettacolo per gli occhi che arriva da Bali. Qui le celebri terrazze di riso si basano su inconsapevoli tecniche di agricoltura sostenibile che danno luogo a questo suggestivo effetto ottico. Un mare di vegetazione, con sfumature che vanno dal giallo tenue al verde. Imitando la vegetazione spontanea, gli agricoltori di Bali inconsapevolmente realizzano le terrazze di riso. In questo modo, si riduce drasticamente la necessità di ricorrere ai pesticidi e i raccolti sono ottimali.
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Francesca Mancuso- leggi tutto
14 Giugno 2017 Scritto da Francesca Mancuso








IL LAGO D'ARAL......
"IL MERAVIGLIOSO LAGO D'ARAL È SCOMPARSO DEFINITIVAMENTE"

U n tempo era il più grande specchio d’acqua interno del mondo, col tempo è scomparso diventando un deserto. La distruzione del Lago d’Aral è considerata come uno degli scempi più gravi avvenuti per mano dell’uomo. Nella frontiera tra l'Uzbekistan e il Kazakistan un tempo, c’era il lago d’Aral, un lago salato di origine oceanica, il quarto del Pianeta per superficie. Oggi al suo posto c’è un deserto con al centro navi arrugginite. Dal 1960, infatti, si è ridotto del 75% e dei suoi 68mila chilometri quadrati rimangono poco più del 10%..
dal sito Greenme - sarò buono con la terra - art. Scritto da Dominella Trunfio- leggi tutto
21 luglio 2017 Scritto da Dominella Trunfio