NOTIZIE DAL MONDO 2014

Bioplanet,allevare gli insetti che proteggono i campi
I prodotti agricoli vengono difesi dalle coccinelle


Allevamento di insetti e acari utili. C'è chi riesce anche a ribaltare l'idea, sicuramente semplicistica, che gli insetti siano solo un enorme rottura dei scatole. Alcuni di loro possono essere usati in agricoltura, per difendere le coltivazioni dai parassiti, al posto dei prodotti chimici.
Truppe di coccinelle che salvano le zucchine e i pomodori dagli assalti di incursori come gli afidi....leggi tutto.....



L'istituto italiano di tecnologia
Una spugna capace di assorbire il petrolio


Una spugna per pulire il mare e i fiumi, quando questi vengono contaminati con il petrolio o altri tipi di sostanze oleose.
Non si deve però pensare a un atrezzo gigantesco azionato da nettuno.
Anzi, al contrario, qui si punta a un micromondo, quello delle nanoparticelle in grado di trasformare una spugna rendendola capace di assorbire gli oli separandoli dall'acqua....leggi tutto.....




Il sistema per riciclare gli imballaggi
La tecnoligia che non fa girare le scatole


Uno dei principi cardine dell'ecologia è evitare di buttare via qualcosa che può ancora essere utilizzato
A volte sono i particolari che possono fare la differenza .
In questo caso tutto il materiale per imballaggio. La teconologia sviluppata da Rotoprint (rotoprint.com), azienda di lainate in provincia di Milano attiva dagli anni 70,risolve proprio questo:evitare di eliminare scatole, astucci,sacchi, perchè riportano etichette o scritte obsolente....leggi tutto.....




Nel Comune di Basiglio inaugurata una nuova struttura a impatto zero, che fa anche risparmiare
Quando la mensa di una scuola diventa un esempio da seguire


Si può cominciare anche dai più piccoli. Sia come Comuni, sia come cittadini.
A Basiglio, a pochi chilometri da Milano, l'amministrazione pubblica ha deciso di rinnovare la mensa pubblica,introducendo l'uso di fonti energetiche rinnovabili per riscaldamento, raffredamento, e per la fornitura di enrga elettrica del refettorio .
Il primo passo è stato fatto sostituendo gli infissi esistenti con quelli di una nuova generazione, che riducono la dispersione termica e poi, ridurre invece il surriscaldamento durante i mesi estivi, sono state installate speciali tende lamellari orientabili...leggi tutto.....




Massimiliano De Cinque, con la sua Onlus"Nuova Vita"
I computer vecchi non si buttano:si riaccendono grazie a un'idea


Dare qualche computer funzionante in più ai bambini italiani e far arrivare qualche conputer rotto in meno ai bambini del trezo mondo, che poi li "spolpano" nelle discariche
Come quella di Accra in Ghana, per esempio, dove lavorano 12 ore al giorno come picoli schiavi per tirare fuori metalli da queste carcasse teconologiche .
Nel 2011,in Italia, i rifiuti elettronici sono stati stimati in 1.200.000 tonnellate e , il loro conferimento nelle piazzole ecologiche, ha significato una spesa di circa 177 milioni di euro.... leggi tutto.....




Torniamo a a piantare monumenti verdi
Come garantire il futuro di questi giganti

Dalla quercia di Robin Hood agli olivastri millenari della sardegna.Racconti e leggende all'ombra degli alberi secolari che l'uomo non sa più coltivare. E pochi sanno proteggere.
art. di Sara Gandolfi

Nella foresta di Sherwood,cuore storico della Gran Bretagna ,il Major Oak le cui chiome leggenda vuole nascondesse Robin Hood è ancora oggi saldamente in piedi.
I custodi del parco raccolgono i turisti attorno all'albero millenario e raccontano una storia: .
"La quercia ci mette 300 anni e per altri 300 declina con grazia" In alcuni casi fortunatamente, vive anche di più.Com'è sucesso alla quercia dell'eroe popolare inglese.
La morte improvvisa della pianta non esiste.Avviene solo quando l'uomo con la motosega o qualcosa di più subdolo e silenzioso....leggi tutto.....




Notizie tratte da "SetteGreen" ( inserto Corriere della Sera)- novembre 2012/luglio 2013 -

Notizie dalla Sardegna
Gli ambientalisti: "Giusto valutare l'impatto ambientale. Quel progetto snatura il territorio"

La decisione, assunta nel dicembre del 2012, della giunta regionale di sottoporre a Valutazione di impatto ambientale il progetto della centrale di Cossoine è stata salutata con soddisfazione dagli ambientalisti. Ecco la nota diffusa da Amici della Terra e Gruppo di intervento giuridico: "Le associazioni ecologiste Amici della Terra e Gruppo d'Intervento Giuridico onlus esprimono forte soddisfazione per l'approvazione.....leggi tutto.....




articolo pubblicato 18 marzo 2013 - sito..

Notizie dalla Sardegna
Asinara, effettuati i lavori di ripristino ambientale a Punta Scomunica

Sono stati effettuati da parte della Guardia costiera i lavori di ripristino ambientale del sito di Punta Scomunica, sull'Isola dell'Asinara. Lì era stato aperto un cantiere non autorizzato per l'installazione di un radar VTS (Vessel Traffic Service). Lo ha reso noto il Gruppo d'intervento giuridico insieme alla Lega per l'abolizione della caccia e all'associazione ambientalista Amici della terra. "Un momento positivo per l'ambiente e per la legalità", ha commentato Stefano Deliperi. L'operazione di ripristino ambientale era stata preannunciata dal Capitano di vascello Vincenzo Di Marco, comandante della Direzione marittima di Cagliari, nel corso di una riunione (24 aprile 2013) tenuta con le associazioni ecologiste (Amici della Terra, Italia Nostra, Legambiente, WWF, Gruppo d'Intervento Giuridico onlus) in merito alle radicali modifiche del programma di radar VTS in alcuni siti costieri sardi. L'ipotesi di Punta Scomunica era stata respinta formalmente dall'Ente Parco nazionale dell'Asinara, oltre che con la netta presa di posizione del Ministero dell'Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, in seguito ai ricorsi (30 dicembre 2011 e 12 agosto 2011) inoltrati dalle associazioni ecologiste Gruppo d'Intervento Giuridico, Lega per l'Abolizione della Caccia e Amici della Terra.



articolo pubblicato il 6 luglio 2013 - sito..

Notizie dalla Sardegna
Usi civici, Legambiente: "Favorisce le speculazioni". Il Consiglio: "Non è vero"

L"a maggioranza del Consiglio Regionale riduce fortemente il regime di tutela del territorio per oltre 160.000 ettari, quante sono le aree interessate che comprendono anche molte aree costiere,
incentiva un uso speculativo delle aree demaniali e legittima a posteriori trasformazioni lottizzatorie ed edilizie dei terreni.
In sostanza un uso pubblico comunitario potrà essere trasformato in uso privato".
Non è piaciuta nemmeno a Legambiente la riforma sugli usi civici approvata da una maggioranza trasversale in Consiglio regionale..... leggi tutto.....




articolo pubblicato il 1 agosto 2013 - sito..

Notizie dalla Sardegna
Processo 'marea nera' all'Asinara: ambientalisti parte civile

Si allunga l'elenco delle associazioni che chiedono di costituirsi parte civile nel processo per la cosiddetta "marea nera" di Platamona: 36 mila litri di olio combustibile che l'11 gennaio 2011 si riversò nel golfo dell'Asinara.
Questa mattina in Tribunale a Sassari hanno chiesto di costituirsi parte civile l'associazione Ampana, il comitato Tuteliamo il golfo dell'Asinara e il Gruppo di intervento giuridico.
I difensori dei tre imputati hanno chiesto al giudice monocratico Salvatore Marinaro di poter esaminare le richieste e il giudice ha rinviato il processo al 12 novembre. Imputati sono l'attuale direttore della centrale termoelettrica Marco Bertolino, 45 anni, residente a Lodi, Salvatore Signoriello, 60 anni, direttore a Fiume Santo - quando era ancora Endesa Italia Spa - tra marzo 2000 e luglio 2002, e Francesco Capriotti, 59 anni, al vertice dell'impianto allora Enelpower dal 2002 fino al settembre 2004.
A tutti e tre sono contestati i reati di crollo colposo (riferito alla rottura dell'oleodotto) e deturpamento delle bellezze naturali. Tra le parti civili, oltre ai vari Comuni costieri, anche il Ministero dell'Ambiente e la Regione Sardegna.




articolo pubblicato l'8 settembre 2013 - sito..

Europa- Regno Unito
Un fungo fa strage di frassini- Centomila piante già abbattute nel Rego unito. E il contagio continua

Lallarme era stato lanciato mesi fa. Ma i provvedimenti per contrastare la Clalara Fraxinea, il fungo che sta distruggendo i frassini del Regno Uuito, sono arrivati tardi, quando ormai la malattia aveva contagiato le piante in quasi tutta l'isola.
Cos'ì il governo ha ordinato l'abbatimneto di 100.000 esemplari in oltre 1.000 siti e ha ordinato di bruciare il fogliame caduto da piante ammalate e non abbattute,perchè si teme che le spore possano sopravvivere anche nel compost e continuare a diffondersi.
Il sospetto è che la Chalara sia stata portata dal vento della Francia e dal Belgio, ma anche la Danimarca è stata colpita, e ha già perso il 90% dei suoi frassini




Europa- Danimarca
Le turbine generano un conflitto di interessi

Iproprietari di case in prossimità di turbine eoliche sono scesi sul piede di guerra.
Il governo danese avea loro concesso una compensazione economica per via dei disagio provocato dal rumore delle pale e del deprezzamento subito dalle loro abitazioni.
quando però sono arrivate le valutazioni uficili, quasi nessuno si è dichiarato soddisfatto e ora invocano il conlitto d'interessi chiedono che la stima delle perdite non venga più fatta dal ministro dell'energia , incaricato di promuovere lo sviluppo delle rinnovabili, ma da quello di giustizia.




Europa- Parigi
Quanto è verde il sindaco di Parigi

Il sindaco di Parigi Bertrand Delanoè ha presentato al consiglio comunaleun piano anti inquinamento che ha già guadagnato un record: è stato contestato da destra, da sinistra e dai Verdi.
Non tanto per le misure che propone (divieto di circolazione ai veicoli più inquinanti,pedaggio sulle circonvallazioni, diminuizione del limite di velocità,tra le latre),quanto per la reale possibilità di metterle in pratica in assenza di un quadro di indirzzo
nazinale, atteso per l'inizio del prossimo anno.Il piano sarebbe, secondo i Verdi, un'oprazione demagoga per acquisire simpatie tra gli ecologisti in vista delle elezioni del 2014.




Europa- Italia
Il naviglio naviga in brutte acque

La Regione Lombardia, per bocca del suo assessore Raffaele Cattaneo, l'ha promesso: entro il 2015 per l'Expo, il sistema dei Navigli
cambierà volto:messa in sicurezza delle sponde,nuovi itinerari ciclopedonabili, interventi per la navigazione.
Hanno pensato perfino alle applicazini per smartphone.E stanziato 46 milioni di euro( 22 dalla regione).Sullo stato dell'acqua dei Navilgi, però nemmeno una parola.Intanto inquietanti e misteriose bolle di schiuma navigano in superficie, come
ben si deve nella foto scattata a metà novembre davanti alla quattrocentesca Villa Gaia a Robecco.




Notizie tratte da "SetteGreen" ( inserto Corriere della Sera)- 30 novembre 2012 -

Il Fiume è morto
Le concerie hanno avvelenato il Buringa

Il Buringa alla fine, è stato ucciso. Cromo,piombo,petrolio, acido solfidrico,ammoniaca, grassi animali,coloranti chimici, per dire solo alcuni dei veleni che l'hanno assasinato.
Eppure, nonostante dagli anni 50 le industrie che tingono i pellami di Hazaribagh, alla periferia di Dakha -arrivate al ragguardevole numenro di 185- avessero scaricato qui le loro scorie ,il fiume che bagna la capitale del Bangladesh resisteva.
Grazie alle piogge che ogni anno i monsoni vi apportavano, nel corso d'acqua un segno di vita restava....leggi tutto.....




Notizie tratte da "SetteGreen" ( inserto Corriere della Sera)- 26 Luglio 2013 -

Brasile - Epidemia o bioterrorismo-
Una farfallina sta distuggendo diverse colture.Sotto accusa i produttori di ogm

Chi può essere interessato a distruggere la pù grande ricchezza del Brasile?Si parla ormai apertamente di bioterrorismo a proposito dell'epidemia che sta colpendo una serie di colture, in ben dodici Stati del grande Brasile.
La colpa è di una frafallina, nome scientfico Helicoverpa armigera. L'epidemiaè iniziata nei campi di cotone dello Stato di Bahia, ma si sta allargando a mais, soia, fagioli e pomodori verso l'interno di San Paolo e adirittura all'estremo Sud fino al confine conl'Argentina.....leggi tutto.....




Notizie tratte da "SetteGreen" ( inserto Corriere della Sera)- 2 agosto 2013 -

Parigi
Parigi-Londra in bici con la superciclabile europea (e la Manica in battello)

V iaggiare da Parigi a Londra in bici? Ora è possibile. E' stata infatti realizzata una pista ciclabile di 400 km, che attraversa le regioni della Francia del Nord e l'Inghilterra meridionale, sfruttando vecchie ferrovie abbandonate, stradine di campagna e, appunto, vere e proprie piste ciclabili. Il percorso, denominato Avenue Verte, parte dalla cattedrale di Notre Dame e arriva al Westminster ,passando in caratteristici villaggi in cui il tempo sembra essersi fermato, dispersi nella campagna normanna e inglese ma anche mulini a vento, colline e boschi rigogliosi.… continua leggi tutto.....




Notizie tratte da "TUTTO GREEN"- martedì 19 novembre 2013

Olanda
Pista ciclabile intelligente: allo studio in Olanda un tratto sperimentale

V In fatto di mobilità sostenibile, si sa, l’Olanda non è seconda a nessuno, specie se si parla di piste ciclabili. Quella che si appresta a sperimentare la città di Eindhoven, però, rappresenta una vera e propria avanguardia sul tema poiché diventerebbe la prima pista ciclabile interattiva, dotata di tutte le tecnologie più sofisticate e futuristiche finora applicate solo alle cosiddette ‘smart highway’ (autostrade intelligenti).....continua leggi tutto.....




Notizie tratte da "TUTTO GREEN"- martedì 19 novembre 2013

Nord Corea
Amnesty pubblica nuove immagini dei campi lavoro in Nord Corea. La testimonianza: detenuti trattati come bestie

M ilano (TMNews) - Sono grandi come delle città di medie dimensioni e possono ospitare decine di migliaia di persone. Amnesty International ha diffuso delle nuove immagini satellitari dei campi prigionieri nella Corea del Nord. "Quello di Hwasong - spiega
video da vedere





Notizie tratte da Multimedia.quotidiano.net - 22 gennaio 2014

BRUXELLES
Clima, Commissione Ue punta a taglio emissioni del 40% per 2030. Fissati gli obiettivi vincolanti, ma ambientalisti delusi

B ruxelles (TMNews) - L'Europa prova a sfidare i cambiamenti climatici. La Commissione Ue ha infatti deciso di proporre due nuovi obiettivi vincolanti alle emissioni di gas serra da raggiungere entro il 2030. Rispetto al 1990, Bruxelles proporne un taglio articolo di Silvana Santo (Ecodallecittà)-leggi tutto.....
da leggere
video da vedere
Sito Ecodallecittà'




Notizie tratte da Multimedia.quotidiano.net - 22 gennaio 2014

Bogota'
Guerra dei rifiuti, destituito e poi reintegrato il sindaco di Bogotà

L unedì 9 gennaio la decisione del Procuratore Generale di destituire il sindaco di Bogotà, Gustavo Petro, per ragioni legate alla raccolta e alla gestione dei rifiuti. Dopo che un tribunale amministrativo ha annullato la destituzione, la Commissione Interamericana dei Diritti Umani ha rimosso dall'incarico il Procuratore Generale articolo da Ecodallecittà-leggi tutto.....
da leggere
sito: Ecodallecittà





Notizie tratte da Ecodallecittà - 22 gennaio 2014

CINA
Lo smog cinese si vede dallo spazio

R ilevata per la prima volta dallo spazio la coltre di polveri sottili sopra la Cina. Lo ha annunciato una squadra di scienziati franco-belga i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Geophysical Research Letters da leggere
sito: Ecodallecittà





Notizie tratte da Ecodallecittà - 22 gennaio 2014

GIAPPONE
Sea Shepherd aggredida da flotta baleniera giapponese

S ea Shepherd contro i bracconieri di balene giapponesi. Per gli eco-pirati i cacciatori dei cetacei sono macellai senza cuore, per Tokyo gli ambientalisti sono veri e proprio terroristi. Lo scontro è solo duro: anche quest'anno è andata in scena una battaglia navale, con soliti cannoni ad acqua e una pesante collisione.
da leggere





Notizie tratte da greenme.it -

CINA
In Cina il mattatoio segreto degli squali balena:è il piu grande del mondo

da leggere





Notizie tratte da greenme.it -

SVEZIA
In bici in Svezia: "Non esiste cattivo tempo, ma solo cattivo abbigliamento!"

D avide, torinese, masterizzando in analisi degli ecosistemi alla Lund University, ci racconta la sua esperienza da ciclista urbano nell'inverno svedese : "Qui non è raro vedere persone di mezza età pedalare nella tormenta ben vestiti e col caschetto in testa. Da queste parti il detto è "non esiste cattivo tempo, ma solo cattivo abbigliamento!"
art. di Bruno Casula





Notizie tratte da Ecodallecittà - 7 febbraio 2014 -

BRUXELLES
Pacchetto clima 2030: il Parlamento UE chiede obiettivi vincolanti e più ambiziosi.

I l Parlamento europeo ha votato favorevolmente alla proposta di nuovi obiettivi vincolanti per gli Stati membri in materia di fonti rinnovabili, efficienza energetica ed emissioni di gas serra
art. di Silvana Santo -





Notizie tratte da Ecodallecittà - 5 febbraio 2014 -

Asia
Cambiamento climatico, la sfida spetta all'Asia.

L e prove più dure per rispondere all'emergenza del cambiamento climatico? Le dovranno superare le megalopoli asiatiche
art. di Castalda Musacchio -





Notizie tratte da DaylGreen- - 3 febbraio 2014 -

Costa d'Avorio
Tshanfeto Farm, fattoria didattica in Costa d'Avorio.

T shanfeto è una fattoria didattica in Costa d'Avorio che consente a circa 40 giovani ogni anno in tecniche di agricoltura sostenibile
art. da Redazione Daily Green -





Notizie tratte da DaylGreen- - 3 febbraio 2014 -

Roma
"Innovazione tecnologica e sviluppo sostenibile per una città smart e resiliente", il convegno di Kyoto Club

P "er garantire uno sviluppo sostenibile è cruciale trovare soluzioni innovative per la gestione e la crescita delle nostre città che, per adattarsi al meglio ai cambiamenti climatici già in atto, devono diventare smart e resilienti.
Quali priorità nella lotta al climate change dopo la COP19 a Varsavia e verso il pacchetto UE energia e clima 2030?". Se n’è parlato venerdì 14 febbraio al convegno annuale di Kyoto Club
art. daEcodallecittà-14 febbbraio 2014 -




Italia
Emissioni, Fondazione per lo Svilupo Sostenibile: «l'Italia ha centrato il Protocollo di Kyoto»

P resentato il “Dossier Clima 2014” della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. L'Italia appare aulla buona strada per centrare anche il target del 2020, ma servono obiettivi più ambiziosi per combattere la crisi climatica e promuovere la green economy
art. daEcodallecittà-15 febbbraio 2014 -





Notizie tratte ecodallecittà-quotidiano on.line

Regno Unito
Regno Unito: la Grande Distribuzione taglia le emissioni di Co2 del 25%

M "eno 25% di emissioni di Co2 entro il 2020 come valore assoluto è il nuovo obiettivo per i gruppi della Grande Distribuzione aderenti all'iniziativa "A Better Retailing Climate" del British Retail Consortium* (BRC) lanciata nel 2008 e conclusasi a fine 2013 come prima fase. Il termine di paragone è quello del livello di emissioni avvenute nel 2005
Silvia Ricci da Ecodallecittà-Eco Blogger -14 febbbraio 2014 -




L'impegno della GDO all'estero: dall'obiettivo “discarica zero” all'incentivazione di stili di vita sostenibili Featured
articolo di Silvia Ricci.
visita sito: Associazione comuni virtuosi


Notizie tratte ecodallecittà-quotidiano on.line e da "Associazione dei Comuni virtuosi

Bali.
Green Climate Fund: a Bali i dettagli della strategia

S i stanno definendo a Bali i dettagli per la partenza del Green Climate Fund, che punta ad assegnare alla lotta contro il climate change 100 mld di dollari annui
art. dal sito :rinnovabili.it -20 febbbraio 2014 -




Laos.
Un anno di piogge e incendi-
Riscaldamento globale: il 2013 anno nero per il Laos

Per combattere i danni causati nel 2013 dal riscaldamento globale il Laos sta studiando strategie ad hoc per preparare la popolazione ai cambiamenti
art. dal sito :rinnovabili.it -20 febbbraio 2014

Danimarca
Un annuncio del Governo-
Emissioni: la Danimarca fisserà nuovi obiettivi ogni 5 anni

Secondo la nuova legge approvata la scorsa settimana la Danimarca per ridurre le emissioni inquinanti redigerà un nuovo piano anti inquinamento ogni 5 anni
art. dal sito :rinnovabili.it -20 febbbraio 2014


California.
Sacchetti, la California torna alla carica per riproporre il bando

I sacchetti di plastica sarebbero dovuti sparire definitivamente dalla California nel 2012, ma le pressioni dei produttori di polietilene - che spesero oltre 1 milione di dollari in campagne pubblicitarie - fece naufragare la proposta. Il vento però, sembra cambiato di nuovo..
art. dal sito ecodellacittà -26 febbbraio 2014 -





Italia.
Tirreno Power, chiusa la centrale a carbone di Vado Ligure

I l Gip accoglie la richiesta di sequestro della Procura di Savona: non sarebbero stati rispettati i limiti imposti dall'autorizzazione integrata ambientale sulle emissioni. L'impianto potrà ripartire dopo che si sarà messo in regola introducendo tecnologie adeguateo..
art. dal sito ecodellacittà -11 marzo 2014 -




Europa.
Il PE adotta Copernicus, il Programma europeo di osservazione della terra

L a Commissione europea ha accolto con soddisfazione il voto del Parlamento europeo del 12 marzo sul regolamento Copernicus.
art. dal sito oggigreen -19 marzo 2014 -




Tokyo.
Giornata Mondiale dell'Acqua, il via da Tokyo. Oggi e domani le iniziative in Italia

P arte dalla sede delle Nazioni unite della capitale giapponese l’edizione dedicata al rapporto tra acqua ed energia. Presentato il Rapporto sullo sviluppo mondiale dell’acqua e premiate le migliori buone pratiche del Continente. Fitto il calendario degli appuntamenti anche in Italia. Molte iniziative di comuni, società idriche, associazioni e del Comitato mondiale sull’acqua.
art. da Eco-dalle città di Pietro Mezzi-21 marzo 2014 -




Consiglio Europeo - Bruxelles.
Clima, il Consiglio UE verso il rinvio di ogni decisione sugli obiettivi al 2030

P Il Consiglio Europeo potrebbe rimandare a ottobre 2014, se non addirittura al 2015, ogni decisione in materia di obiettivi climatici al 2030
art. da Eco-dalle città -21 marzo 2014 -




Italia - Nucleare e Scorie nucleari.

BASILICATA, LAZIO, SARDEGNA, SICILIA, PUGLIA: IN UNA DI QUESTE REGIONI SORGERA' IL DEPOSITO UNICO DI SCORIE NUCLEAR

S iete in errore se pensate alla Corsica. Il sito è stato già prescelto. Si tratta di un'isola con queste caratteristiche: bassa densità demografica, scarsa reattività sociale, asismicità.
art. dal Blog "Su La Testa" -23 aprile 2014 - leggi tutto.. -


IN BASILICATA UNA FABBRICA SEGRETA DI COMBUSTIBILE NUCLEARE DELL'ENI. MARCEGAGLIA INSABBIA O BONIFICA?
art. dal Blog "Su La Testa" 18 aprile 2014- leggi tutto -


ITALIA SEGRETA: UNA CENTRALE NUCLEARE MILITARE IN TOSCANA, SCORIE RADIOATTIVE NEL TIRRENO E IN SICILIA
art. dal Blog "Su La Testa" 24 aprile 2014- leggi tutto -





Francia
Bando dei sacchetti in Francia: il testo della proposta e la replica dell'Industria Plastica

L a Ministra dell'Ambiente francese Ségolène Royal ha proposto un emendamento alla legge sulla biodiversità che metterebbe al bando dal 1°gennaio 2016 i sacchetti di plastica monouso. Consentiti solo riutilizzabili, carta e biocompostabili per l'ortofrutta. Protesta la Fédération de la Plasturgie et des Composites
art. da Eco-dalle città di Bruno Casula e Elena Donà -1 luglio 2014 -




Italia
Smog: azoto e zolfo, Nord Italia tra le aree più a rischio d'Europa | Il nuovo rapporto AEA

L 'Agenzia Europea per l'Ambiente ha appena pubblicato un nuovo rapporto sull'inquinamento dell'aria nell'UE: al centro dell'inchiesta Azoto e Zolfo, che mettono a serio rischio la salute degli ecosistemi. La Pianura Padana tra le peggiori d'Europa ma le aree fuori dai limiti sono ancora oltre il 60%
art. da Eco-dalle città -1 luglio 2014 -




Milano
Raccolta differenziata umido: da lunedì a Milano si copre tutta la città

D a lunedì 30 giugno, con l'inizio della raccolta dell'umido (organico) anche nell'ultima area di Milano (quella nord-ovest), il servizio AMSA coprirà tutta la città. Si era partiti il 26/11/2012 con l'area sud-ovest. Nell'umido finiscono anche i cartoni della pizza con residui di cibo
art. da Eco-dalle città -29 giugno 2014 -




Italia - Pianura Padana
Smog: “La Pianura Padana non rientrerà nei limiti di legge prima di 10 anni” | Intervista a Ennio Cadum

L ’AEA pubblica l’ennesimo rapporto sullo smog in cui la Pianura Padana è la macchia più nera d’Europa. L’epidemiologo di Arpa Piemonte Ennio Cadum: “Non rientreremo nei limiti - di legge e non di tutela della salute! - prima di 10 anni. L’Italia non ha mai avuto un piano anti smog nazionale, la lotta allo smog la fanno i Comuni"
art. da Eco-dalle città di Elena Donà -2 luglio 2014 -




Città del Messico
Smog, a Città del Messico contro l'ozono si blocca il traffico

D i blocchi del traffico scattati per i superamenti dell'ozono non se ne ha spesso notizia. In Italia sulla circolazione si interviene solo quando a sforare è il particolato, mentre in caso di allarme da ozono ci si limita ai consigli per evitare il caldo. In Messico, c'è chi blocca le auto. Ecco perché
art. da Eco-dalle città -3 luglio 2014 -




Italia - Sicilia
Trivelle in Sicilia: Greenpeace simula un incidente petrolifero | Fotogallery

G li attivisti di Greenpeace hanno inscenato un finto incidente petrolifero sulla spiaggia di Mondello per dire no alle trivellazioni offshore nel Canale di Sicilia
art. da Eco-dalle città -4 luglio 2014 -




Cina
Smog, la Cina istituisce i primi tribunali per l'ambiente

D avanti alle disastrose condizioni dell'inquinamento nel Paese (dell'aria, ma anche del suolo e delle acque), la Cina ha deciso di istituire tribunali speciali per accertare le responsabilità ambientali di fabbriche e privati: negli ultimi due anni sono state oltre 30.000 le cause per reati contro l'ambiente
art. da Eco-dalle città -4 luglio 2014 -




Consiglio UE
Clima: accordo raggiunto dal Consiglio UE su nuovi obiettivi al 2030. La delusione degli ambientalisti

I l vertici europei riuniti a Bruxelles per il Consiglio su clima ed energia hanno trovato un'intesa su quelli che dovrebbero essere i nuovi obiettivi climatici dell'UE al 2030: gas serra tagliati del 40% rispetto al 1990, rinnovabili ed efficienza incrementati del 27% (gli ultimi due target non sarebbero vincolanti per i singoli stati membri). Ora la palla passa alla nuova Commissione, che dovrà tradurre la proposta in strumenti legislativi. Ma le associazioni ambientaliste non ci stanno
art. da Eco-dalle città di Silvana Santo -24 ottobre 2014 -




Modena-Reggio Emilia -Trento
Smog, arriva "Aria", un nuovo sensore contro l'inquinamento in casa

I l vertici Il gruppo di rcerca RSens, nato dalle Università di Modena, Reggio Emilia e Trento, ha messo a punto ARIA, una nuova apparecchiatura per misurare l'inquinamento indoor, memorizzando gli andamenti storici degli inquinanti
art. da Eco-dalle città -24 ottobre 2014 -




Spagna
Spagna, la guerra della carta tra i Comuni e i cartoneros abusivi

C arta e cartone non sono solo un rifiuto: sono una risorsa, materia prima per il riciclaggio che viene pagata sia alle aziende di raccolta che ai raccoglitori abusivi, i cartoneros. Ma quanto guadagnano davvero? E quest’attività come incide sul piano ambientale?
art. da Eco-dalle città - art. di Elena Donà - 6 novembre 2014 -